Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Immigrati: Lega Nord, su integrazione sinistra impari da noi

colonna Sinistra
Venerdì 19 luglio 2013 - 17:14

Immigrati: Lega Nord, su integrazione sinistra impari da noi

(ASCA) – Roma, 19 lug – ”Se la Lombardia e’ tra le regioniche piu’ integrano con l’Emilia-Romagna, il Veneto, ilPiemonte e la Liguria, la Puglia di Vendola e la Sicilia diCrocetta si guadagnano sempre gli ultimissimi posti inclassifica. E’ quindi chiaro e certificato che alla retoricaimmigrazionista e terzomondista alla Vendola continuiamo apreferire la vera integrazione operata al Nord daimprenditori, istituzioni e societa’ civile”. Lo dichiaraMassimiliano Fedriga, responsabile welfare della Lega Nord. ”Uno dei nostri obiettivi politici principali resta ilcontrollo dell’immigrazione non per razzismo come ci imputanoi nostri detrattori e molto spesso veri e propri persecutoripolitici ma la creazione di una vera integrazione che porti aun reale benessere sociale anche per gli immigrati. Noi nonregaliamo a nessuno illusioni,vogliamo che la deportazione dicarne umana in territorio italiano cessi immediatamente.

L’immigrazione va controllata e contingentata, chi risiedesul nostro territorio deve avere la possibilita’ di lavoraree vedersi garantiti diritti tali per condurre una vitadignitosa. Purtroppo con 8 milioni di italiani che oggivivono in assoluta poverta’ non possiamo permetterci dipensare ad altro se non a fornire risposte a questo dramma enon possiamo agevolare nuovi ingressi che ingesserebberoulteriormente un gia’ scadente sistema di welfare. Per coloroinvece che gia’ sono sul territorio pugliese e siciliano edelle altre regioni del Sud, invitiamo i rispettivigovernatori nelle nostre regioni e nelle nostre province perriuscire anche loro ad adottare la nostra best practice inmateria di integrazione”, conclude Fedriga. com-ceg/sam/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su