Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Razzismo: Grillo, Calderoli indigna. Ma chi l’ha voluto vicepresidente?

colonna Sinistra
Martedì 16 luglio 2013 - 13:48

Razzismo: Grillo, Calderoli indigna. Ma chi l’ha voluto vicepresidente?

(ASCA) – Roma, 16 lug – ”L’indignazione verso Calderoli e’giusta. La sua battuta razzista verso un ministro di originicongolesi e’ da condannare. Calderoli pero’ non e’ vicepresidente del Senato per caso, lo hanno voluto li’ pdl epdmenoelle e Capitan Findus Letta non ha fatto a suo tempoalcuna obiezione. Eppure avrebbe dovuto”. E’ quanto si leggein un post dal titolo ”Indignamoci!”, pubblicato sul blogdel leader del Movimento 5 Stelle, Beppe Grillo. ”Calderoli – prosegue Grillo – e’ lo stesso dellamaglietta che sbeffeggiava l’Islam in diretta televisiva, iltizio che passeggiava con un maiale al guinzaglio sul terrenodove doveva sorgere una moschea. Perche’ chi ora si indignaha permesso che venisse nominato al Senato? Se ci si indignacon Calderoli, a maggior ragione bisogna indignarsi con chine ha permesso la sua investitura, in primis il pdmenoelle.

Questa battuta razzista da ubriaco da bar ha il dono dellatempestivita’. Ha messo in secondo piano un episodiogravissimo, la deportazione di una mamma e della sua bambinain Kazakistan. Forse non e’ stata una coincidenza.

L’indignazione non puo’ essere a corrente alternata. Usatadai media a comando, come distrazione di massa”. ”Io sono indignato con Alfano, che deve dimettersi, sonoindignato per il dito medio di Gasparri alle personeammassate di fronte al Parlamento che poteva provocare unarivolta, sono indignato per le balle di Capitan Findus Lettasul finanziamento pubblico con i partiti che si apprestano aincassare 91 milioni di euro nel mese di luglio, sonoindignato con il pdmenoelle che ha distrutto il Monte deiPaschi di Siena, sono indignato con chi ha permesso i morticausati dall’Ilva per un decennio, sono indignato per chiconsente che i nostri ragazzi siano ammazzati in una guerraassurda in Afghanistan, sono indignato per Berlusconi, uncondannato in secondo grado per evasione fiscale che detta lesue condizioni al governo. Sono indignato – aggiunge Grillo -per due deputati del Pdl che hanno insultato una nostraparlamentare che passava davanti a loro a Montecitorio (”Mache bella bambina”, ”Ciao bambola”, ”Ciao bagascia”),sono indignato con tutti i pennivendoli che non ne hanno datonotizia. Dare della bagascia a una parlamentare del M5Sevidentemente non fa indignare abbastanza”.

red/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su