Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Razzismo: Calderoli, non mi dimetto. Su Kyenge un giudizio estetico

colonna Sinistra
Lunedì 15 luglio 2013 - 09:39

Razzismo: Calderoli, non mi dimetto. Su Kyenge un giudizio estetico

(ASCA) – Roma, 15 lug – Quello nei confronti del ministroCecile Kyenge era ”un giudizio estetico che non volevaessere razzista” al massimo ”una battuta infelice. E chiedoscusa al ministro”. Dopo il polverone suscitato ieri dallesue parole nei confronti del ministro dell’Integrazione, ilvicepresidente del Senato ed esponente della Lega NordRoberto Calderoli ha fornito la propria versione aRepubblica, Corriere della Sera e La Stampa, cui haassicurato di non aver intenzione di dimettersi: ”Io non mene vado”. ”Citare l’orango – ha argomentato Calderoli con ilCorriere – era un giudizio estetico che non voleva essererazzista. Io ho una mia forma mentis: quando conosco unapersona, faccio paragoni estetici con un animale. Pertutti”. ”Mi viene spontaneo fare questi accostamenti:Quando vedo il premier Letta – ha spiegato a La Stampa -penso ad un airone, Alfano mi ricorda una rana, Il ministroCancellieri un cane San Bernardo”. Respinte al mittente,dunque, le richieste di dismissioni: ”il giorno che dovessipronunciare una frase sconveniente al Senato saro’ il primo adimettermi. Cio’ che accade fuori lo giudicano il mio partitoe soprattutto gli elettori”. Anche perche’, secondo ilsenatore, le polemiche suscitate dalle sue parole sono”montate ad arte”. ”Hanno sollevato un polverone percoprire cio’ che succedera’ a breve quando si parlera’ didimissioni di possibili ministri” in relazione al caso diAlma Shalabayeva. Dalle pagine del Corriere l’ex ministro non ha risparmiatodelle critiche al fatto che ”per fare un governo si debbascegliere ministri tedeschi e del Congo”. Cecile Kyenge ”hala cittadinanza” ma ”mi chiedo – ha aggiunto a Repubblica -se chi l’ha scelta doveva prendere una persona che parlal’italiano con difficolta”’.

brm/sam/rob

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su