Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Camera: fonti Pdl, non richiesto anticipo su elezione vicepresidente

colonna Sinistra
Giovedì 11 luglio 2013 - 19:55

Camera: fonti Pdl, non richiesto anticipo su elezione vicepresidente

+++”In lettera Brunetta si chiedeva intervento Boldriniverso alcuni gruppi di minoranza per porre fine a condizionedisparita’ nei nostri confronti”+++.

(ASCA) – Roma, 11 lug – Nella lettera scritta dal presidentedel Gruppo del Pdl, Renato Brunetta, alla presidente dellaCamera, Laura Boldrini, non si chiedeva, come da leisostenuto oggi in sede di Conferenza dei capigruppo,l’immediata calendarizzazione della votazione per l’elezionedel vicepresidente della Camera, ma si chiedeva, invece, chela Presidente intervenisse al piu’ presto non solo neiconfronti della maggioranza, ma anche verso i gruppi diopposizione, ”con tutti i suoi poteri regolamentari e contutta la sua capacita’ persuasiva”, affinche’ venisse postafine ad una condizione di disparita’ nei confronti del GruppoPdl. E’ quanto riferiscono fonti del Gruppo del Pdl aMontecitorio.

Le stesse fonti puntualizzano come tale intervento,richiesto per lettera e ribadito oggi nel corso dellaconferenza dei capigruppo dal vicepresidente del gruppo Pdl,Simone Baldelli, veniva formulato allo scopo di superarel’atteggiamento di alcuni gruppi di minoranza che,contrariamente ad una prassi consolidata, avevano manifestatol’intenzione o la minaccia (se il termine piace di piu’) dipresentare candidature contrapposte a quella indicata dalGruppo del Pdl per la sostituzione di Maurizio Lupi al ruolodi vicepresidente della Camera”.

red/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su