Header Top
Logo
Sabato 25 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Pd: Fassino, non c’e’ contraddizione tra segretario e premier forte

colonna Sinistra
Martedì 9 luglio 2013 - 10:46

Pd: Fassino, non c’e’ contraddizione tra segretario e premier forte

(ASCA) – Roma, 9 lug – ”Penso non ci sia contraddizione traun premier forte e un segretario altrettanto forte eespressione di una generazione nuova”. Piero Fassino,sindaco di Torino e presidente dell’Anci, ad Agora’ Estatenon risponde direttamente alla domanda se Renzi debbacandidarsi alla segreteria del Pd ma conferma di vedere dibuon occhio il sindaco di Firenze: ”Io suo sponsor? Renzi e’una personalita’ del Pd che non ha bisogno di testimonial opadrini, interpreta una domanda di rinnovamento diffusa nelPaese, ha una popolarita’ molto ampia e penso sia una risorsaimportante per il Partito. Spesso si dice che la politica none’ in grado di rinnovarsi, Renzi e’ la dimostrazione che none’ cosi’. A questo punto e’ importante che Renzi dica anchequali sono i suoi programmi”. Fassino ha poi avuto parole dielogio anche per Enrico Letta: ”Il governo sta facendo bene,settimana dopo settimana acquisisce credito non solo sulfronte interno”. com-brm/sam/alf

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su