Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Mediaset: avv.Coppi, sono colpito in mie possibilita’ di difesa

colonna Sinistra
Martedì 9 luglio 2013 - 18:45

Mediaset: avv.Coppi, sono colpito in mie possibilita’ di difesa

(ASCA) – Roma, 9 lug – ”La tesi del Corriere della Sera, contutto il rispetto per il giornale, e’ una sciocchezza e nontrova corrispondenza nella prassi della Corte diCassazione”. Lo ha detto l’avvocato Franco Coppi, difensore diBerlusconi nel processo Mediaset, a Tgcom24. ”Non vedoquesta necessita’ di correre -ha sostenuto- perche’ c’era unaprescrizione intermedia perche’ altrimenti il processoavrebbe dovuto essere rimandato ad altro giudice per ladeterminazione della pena, e’ una tesi che non regge perche’e’ sconfessata da una prassi che in corte di Cassazione e’sempre orientata in senso assolutamente diverso. Cimancherebbe che la Corte di Cassazione andasse a fissaretutti i processi per i quali possono maturare prescrizioniintermedie”. ”Nel caso di Berlusconi -prosegue Coppi- e’ stata fattaun’eccezione. E’ la prima volta che mi capita in tanti anni equesto suscita in me sorpresa e preoccupazione. Non vogliopensare male, i giudici della corte di cassazione sonobravissimi ma ad uno di loro verra’ affidato un processomonumentale che dovra’ preparare in 20 giorni. Per quantoriguarda noi legali, al di la’ degli aspetti formali, sulpiano sostanziale, dover preparare una causa di questo genererinunciando a redigere motivi nuovi, perche’ i tempi non cisono, significa nella sostanza un’effettiva diminuzione dellepossibilita’ di difesa. Mi sento colpito nelle miepossibilita’ di difesa. Il processo poteva essere fatto asettembre, non c’era bisogno di farlo a luglio”. Berlusconi?”Non l’ho ancora sentito, ma posso immaginare il suo statod’animo”. com-min

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su