Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Immigrati: Bernardini(LN), Boldrini nega emergenza e fallimento politico

colonna Sinistra
Lunedì 8 luglio 2013 - 17:27

Immigrati: Bernardini(LN), Boldrini nega emergenza e fallimento politico

(ASCA) – Roma, 8 lug – ”Con quasi 8mila sbarchi registratida gennaio e’ folle censurare l’emergenza. Boldrini stacercando di esorcizzare una potenziale bomba umanitaria pernon essere costretta ad ammettere il fallimento politico diuna mancata gestione del problema. Servono meno incontri dasalotto e piu’ coraggio”. A dirlo e’ il consigliereregionale e responsabile del dipartimento Sicurezza,Giustizia e Immigrazione della Lega Nord Federale ManesBernardini, replicando alla presidente della Camera LauraBoldrini, che oggi ha negato l’emergenza sbarchi. ”Boldrini apra gli occhi – esorta -: dall’anno scorso aquest’anno gli sbarchi sono quasi raddoppiati. Siamo passatidai 4.019 clandestini approdati sulle coste nei primi seimesi del 2012 ai 7.913 di quest’anno. Solo a Lampedusa sonoquasi 3.700. Le dannose aperture del ministro Kyenge allo iussoli, la martellante invocazione dell’abolizione del reato diclandestinita’, la falsa promessa del ‘Bengodi’ italianostanno esponendo il Paese al rischio di una ‘guerra civile’ed esponendo al pericolo migliaia di stranieri senzasperanza. Oggi la presidente Boldrini censura un’emergenzache ha ormai assunto i contorni di una piaga umanitaria.

Negare il problema e’ il modo migliore per non esserecostretti ad affrontarlo. Un folle – e suicida – ”gioco’politico che rischia di far affondare l’intero Paese”. red/mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su