Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Crisi: Capezzone, ok Draghi. Risanamento sia ‘amico’ della crescita

colonna Sinistra
Lunedì 8 luglio 2013 - 16:59

Crisi: Capezzone, ok Draghi. Risanamento sia ‘amico’ della crescita

(ASCA) – Roma, 8 lug – ”Il governo italiano, e i governidell’Eurozona, dovrebbero far tesoro delle indicazioni cheanche oggi, ma da mesi, giungono dal governatore della BceMario Draghi: proseguire nel risanamento dei conti pubblicie’ ”inevitabile” e ”gli sforzi fatti non devono esserevanificati”, ma il punto politico che in tanti purtroppohanno ignorato, e si ostinano anche oggi a ignorare, e’ cheil risanamento dev’essere ”amico” della crescita, in modoche sia piu’ favorevole di quanto avviene oggi alla ripresadell’economia, cercando cioe’ di ridurre la spesa pubblicapiuttosto che aumentare le tasse, e accompagnando gliaggiustamenti di bilancio con riforme strutturali, prime fratutte (almeno in Italia) quelle dei servizi pubblici e delmercato del lavoro”. Lo scrive in una nota DanieleCapezzone, presidente della Commissione Finanze della Camerae Coordinatore dei dipartimenti Pdl.

”Anche perche’ – ha sottolineato – colui che ponel’accento sulla necessita’ di proseguire nel risanamento deibilanci e’ lo stesso Draghi che d’altronde riconosce che la”prolungata recessione rappresenta oggi il maggiore rischiomacroeconomico sull’Unione europea”.

com-brm/mau/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su