Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Province: D’Alia, non si torna indietro, chiara volonta’ per abolizione

colonna Sinistra
Sabato 6 luglio 2013 - 11:20

Province: D’Alia, non si torna indietro, chiara volonta’ per abolizione

+++Servira’ legge ordinaria per riassegnare funzioni,personale verra’ ricollocato+++.

(ASCA) – Roma, 6 lug – ”A questo punto non si torna piu’indietro: la volonta’ del governo di abolire le province e’netta e chiara, speriamo solo che i tempi parlamentari ciconsentano di arrivare al traguardo il prima possibile: icittadini se lo aspettano”. Cosi Gianpiero D’Alia, ministroper la Pa e la Semplificazione, in un’intervista alQuotidiano Nazionale, commenta il ddl costituzionaleapprovato dal Cdm che abolisce le province.

”La sentenza della Consulta – spiega D’Alia – ha fattotornare in vita tutte le strutture precedentemente abbattutedal decreto Monti e dunque sara’ necessaria un’altra leggeordinaria per gestire il periodo di passaggio. La questionee’ molto tecnica ed e’ affidata al ministro Delrio. A grandilinee e in virtu’ del principio di sussidiarieta’, alcunefunzioni saranno demandate alle Regioni, altre ai Comuni, aseconda delle specificita’. Gli enti limitrofi alle provincesubiranno la stessa sorte, mentre il personale sara’ricollocato”.

”Il governo ha fatto il suo dovere – conclude D’Alia – ea quanto ho potuto vedere in Consiglio dei Ministri lavolonta’ politica c’e’ ed e’ forte da parte dellamaggioranza. Del resto tutti i partiti nei programmielettorali hanno inserito il taglio delle province”.

com-min

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su