Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Province: Brunetta, ha ragione Consulta. Non era riforma da decreto

colonna Sinistra
Venerdì 5 luglio 2013 - 11:28

Province: Brunetta, ha ragione Consulta. Non era riforma da decreto

(ASCA) – Roma, 5 lug – ”Lo stop all’abolizione delleprovince? Il decreto scritto da Monti era scritto male. Matra l’altro era scritto male da quegli stessi Consiglieri diStato, che fanno i consiglieri dei ministri, e che poi magarivanno a fare i membri della Corte Costituzionale”. Cosi’Renato Brunetta, capogruppo del Pdl alla Camera dei deputati,intervistato da ”Radio Anch’io”, su Radio Uno. ”La Corte Costituzionale – continua – ha ragione a direche non si doveva fare una riforma di quel tipo per decretolegge, anche se la Corte dovrebbe bacchettare i propri stessicolleghi giuristi, che nei Ministeri fanno i capi digabinetto o i capi degli uffici legislativi, che hannoscritto male quel decreto. Anche questa e’ cattivaburocrazia”, conclude Brunetta. com/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su