Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Comuni: Marino, sindaci non siano lasciati soli

colonna Sinistra
Venerdì 5 luglio 2013 - 13:26

Comuni: Marino, sindaci non siano lasciati soli

(ASCA) – Roma, 5 lug – ”Un forte abbraccio ed auguri dipronta guarigione al sindaco di Cardano al Campo, LauraPrati, ed al suo vice Iametti feriti durante la sparatoria dimartedi’ scorso”. Con queste parole il sindaco di Roma,Ignazio Marino, ha iniziato il suo indirizzo di salutoall’assemblea congressuale dell’Anci.

Nel suo intervento Marino ha sottolineato come ”il sindaconon e’ solo il ‘primo cittadino’ ma e’ soprattutto la personacui per ‘primo’ tutti i cittadini si rivolgono per esprimerei loro bisogni e disagi”.

In questo contesto, il sindaco di Roma ha stigmatizzato ledifficolta’ cui si confrontano ogni giorno gliamministratori, alle prese con ”l’incomprensibilestrangolamento dei loro bilanci” e con ”l’accanimentoparadossale sul comparto dei Comuni, visti peraltro irisultati di risparmio raggiunti negli ultimi anni”.

Secondo Marino i Comuni ”non possono essere lasciati soli”di fronte ai problemi, ne’ possono continuare ad ”essere lacassa dello Stato, anticipando i costi del servizio sociale,tagliando i servizi ai cittadini”.

Da qui l’auspicio di un confronto piu’ incisivo con ilgoverno su tutte le problematiche aperte che riguardano ilcomparto, ad iniziare dall’emergenza casa su cui ha auspicato”una moratoria degli sfratti”. ”Sono sicuro che dopoquesta mattina l’associazione sara’ ancora piu’ forte per lesfide che ci attendono”, ha concluso Marino rivolgendosiall’assemblea dei delegati.

rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su