Header Top
Logo
Domenica 23 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Camera: Santanche’, chissenefrega della vicepresidenza, ma non mi ritiro

colonna Sinistra
Venerdì 5 luglio 2013 - 19:25

Camera: Santanche’, chissenefrega della vicepresidenza, ma non mi ritiro

+++Io voglio essere amata dai miei e odiata dagli altri+++.

(ASCA) – Roma, 5 lug – ”Chissenefrega della vicepresidenzadella Camera, e’ una battaglia politica e io non mi ritirero’mai”. ”E’ un errore mantenere in vita il governo e prima siva al voto meglio e’ per gli italiani”. ”Giudici criminalicon Berlusconi come con Craxi”. Affermazioni di Daniela Santanche’ del Pdl, e candidataalla vicepresidenza della Camera, a La Zanzara su Radio 24. ”Io non faccio una battaglia per la poltrona – dice laSantanche’ – ma e’ una battaglia politica in cui il Pdl e’compatto. Bisogna che tutto si decida alla prossimavotazione, subito. Cosa ho che non va? Cosa ho fatto nellavita? Sono indagata? Ho rubato? Sono stata condannta? Sonoorgogliosa di non piacere a tutti, se un comunista mi da’ragione penso di avere sbagliato tutto. Io voglio essereamata dai miei e odiata dagli altri”. ”Se siamo ancora un governo di coalizione – dice laSantanche’ – il Pd mi deve votare e sono sicuro che lo fara’.

Io voglio andare in aula, poi vedremo le conseguenzepolitiche. Non bisogna perdere tempo, i Democratici cimettano la faccia, andiamo in aula e non mi votino. Cosi’avro’ la soddisfazione di capire che questo non e’ un governodi coalizione. Comunque mi stanno facendo un favore, mistanno facendo diventare un simbolo politico. Mi ha difesopure Travaglio sul Fatto”. ”Questo governo – dice ancora la Santanche’ – e’ unerrore mantenerlo in vita, e’ un errore per gli italiani, nonvedo come possa trovare le soluzioni per il Paese. E’ ilgoverno del rinvio”. Poi la Santanche’ attacca la magistratura: ”Nei confrontidi Berlusconi il comportamento e’ criminoso come e’ stato perCraxi. C’e’ un disegno criminale nel nostro Paese da partedella magistratura politicizzata e io firmero’ per ireferendum dei radicali sulla giustizia giusta. I quesiti deiradicali sono quello che noi pensiamo da sempre sullagiustizia”. com-min

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su