Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Firenze: Confcooperative, con aumento Iva a rischio 1 coop sociale su 3

colonna Sinistra
Mercoledì 3 luglio 2013 - 13:06

Firenze: Confcooperative, con aumento Iva a rischio 1 coop sociale su 3

(ASCA) – Firenze, 3 lug – Con l’aumento dell’Iva a Firenzerischierebbe di chiudere il prossimo anno una cooperativasociale su tre.

E’ l’allarme di Confcooperative Firenze Prato in meritoall’ipotesi di aumento dell’iva dal 4% al 10% per lecooperative sociali presente nel disegno di legge distabilita’ la cui approvazione e’ attualmente posticipata adottobre.

”Stando cosi’ le premesse, con un  aumento di 6 puntipercentuali – spiega il presidente di ConfcooperativeFirenze-PratoStefano Meli – quasi il 30% delle imprese inquesto settore rischia di non arrivare al 2015 mettendo arischio centinaia di postidi lavoro. Il mondo cooperativo -continua – rappresenta un lato del mercato imprenditorialegia’ consolidato ma ancora in ombra, l’unico in grado divalorizzare l’idea della comunita’ che si mobilita perraggiungere traguardi senza il solo ed unico obiettivo delprofitto ma bensi’ della creazione di posti di lavoro. Ilmovimento cooperativo e’ sempre stato la risposta nel tempodella crisi poiche’ puo’:vantare un capitale abbondante,quello umano ed e’ per questo motivo che e’ necessariocontinuare a valorizzare l’impresa sociale”.

A Firenze nel 2012 sono state registrate 80 cooperativesociali, numero in crescita rispetto al 2011. Rappresentanocirca14.000 soci e 4.000 addetti.

afe/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su