Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Camera: Boldrini incontra vicepremier iracheno

colonna Sinistra
Mercoledì 3 luglio 2013 - 20:15

Camera: Boldrini incontra vicepremier iracheno

(ASCA) – Roma, 3 lug – La Presidente della Camera, LauraBoldrini, ha ricevuto questo pomeriggio una delegazioneguidata dal Vice Primo Ministro dell’Iraq, Rowsch NuriShaways, in Italia per partecipare all’Iraqi Trade andInvestment Meeting ospitato al Ministero degli Affariesteri. Nell’accogliere la delegazione – spiega una nota – laPresidente ha voluto esprimere il suo cordoglio personale equello della Camera dei deputati per gli attentati che hannocolpito l’Iraq ieri, causando la morte di decine di persone.

La Presidente, che ha ricordato i suoi viaggi in Iraq comefunzionaria delle agenzie delle Nazioni Unite, ha poiauspicato – incontrando l’adesione del Vice Primo Ministro -un incremento delle relazioni parlamentari tra i due Paesiattraverso uno scambio reciproco che rafforzi leistituzioni.

”L’Iraq ha pagato un altissimo tributo di sangue ed haconosciuto grandi sofferenze”, ha detto la PresidenteBoldrini. ”E’ dunque fondamentale che venga sostenuto neisuoi sforzi per giungere alla pace ed alla riconciliazione”.

Il Vice Primo Ministro, che ha esposto quanto fatto fin quidal governo dell’Iraq per superare l’attuale complessa fasetransitoria nel cammino verso la democrazia, si e’ detto poiconcorde sulle parole pronunciate dalla Presidente, ovvero”non c’e’ pace senza giustizia”. Senza il riconoscimento edil risarcimento alle vittime dei conflitti e senza una giustapunizione per i colpevoli, infatti, non vi puo’ essere unariconciliazione duratura. La Presidente ha poi volutoricordare quanto l’Iraq sta facendo per accogliere edassistere le decine di migliaia di rifugiati siriani in fugadal conflitto nel proprio Paese, come lo sono stati – haricordato anche il Vice Primo Ministro – i civili iracheniche hanno cercato la salvezza, in passato, in Siria. ”La vostra visita s’inserisce negli sforzi per aumentaregli scambi commerciali e gli investimenti tra i nostri duePaesi”, ha concluso la Presidente Boldrini. ”E’ importante,tuttavia, che gli scambi avvengano anche tra le nostreistituzioni e tra le nostre culture. Cio’ puo’ aiutare leattivita’ commerciali: conoscendosi, si lavora meglioassieme”. com-fdv

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su