Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Forum terzo settore: incontro positivo con viceministro economia Fassina

colonna Sinistra
Martedì 2 luglio 2013 - 17:20

Forum terzo settore: incontro positivo con viceministro economia Fassina

(ASCA) – Roma 2 lug – Una delegazione del forum nazionale delterzo settore ha incontrato ieri il viceministro all’economiae alle finanze Stefano Fassina. E’ quanto si apprende da unanota diffusa dal forum nazionale, il cui portavoce PietroBarbieri ha dichiarato che si e’ trattato di ”un incontropositivo che ci ha permesso di porre all’attenzione delviceministro questioni per noi prioritarie. A partire dallanecessita’, condivisa con Fassina, che il terzo settore troviuna sua collocazione ben definita e spazi di riconoscimentoall’interno dei quali il welfare non sia piu’ consideratoresiduo e subordinato, ma parte integrante e qualificante delnostro sistema economico e di sviluppo, in grado di garantirecoesione, e sicurezza sociale, equita’ e occupazione, inparticolare giovanile e femminile”.

Tra le questioni che la delegazione del Forum, compostadal portavoce, dai rappresentanti del coordinamento EnzoCosta, Andrea Fora, Maurizio Mumolo, Stefano Tassinari e ildirettore del forum Domenico Iannello, ha presentato alviceministro, la questione sociale del Paese che oggi e’diventa ogni giorno di piu’ emergenziale, il mantenimentodell’Iva al 4% per le prestazioni di servizi socio sanitaried educativi resi dalle cooperative sociali, ilrifinanziamento dei Fondi per le politiche sociali el’aumento delle risorse destinate alla cooperazioneinternazionale secondo gli impegni presi.

Inoltre, tra i temi affrontati ci sono anche lastabilizzazione del 5 per mille ”che deve diventare unaquestione di diritto”, la definizione di un piano d’azionenazionale contro la poverta’, il tema occupazionale, lariduzione delle spese militari, la revisione dell’Imu per ilnon profit, il ritardo dei pagamenti da parte della Pa e lanecessita’ che venga ripristinato un organismo come l’Agenziaper il terzo settore.

”Abbiamo apprezzato l’attenzione del Viceministro -prosegue Barbieri – vicino al nostro mondo e sensibile allenostre istanze. Proprio da parte sua e’ arrivata la propostadi individuare alcune priorita’ sulle quali cominciare alavorare insieme, pur tenendo conto della difficilesituazione economica del nostro Paese e di quella dellafinanza pubblica. Il Viceministro ci ha invitati a fissare unsecondo incontro gia’ da settembre e ad avviare un confrontoed una collaborazione anche con l’agenzia delle entrate e coni presidenti della commissione finanze di camera e senato”.

red/mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su