Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Riforme: Romani (Pdl), da Grasso invasione di campo gravissima

colonna Sinistra
Lunedì 1 luglio 2013 - 10:58

Riforme: Romani (Pdl), da Grasso invasione di campo gravissima

(ASCA) – Roma, 1 lug – Le parole del presidente del Senato,Pietro Grasso, sulle riforme sono state ”un’invasione dicampo gravissima. Si e’ permesso di invertire l’ordine delgiorno tra legge elettorale e riforme costituzionali. Ancorpiu’ grave la presunzione di prevedere le mosse del capodello Stato. Esprimere giudizi su una parte politica.

Infelice, fuori luogo, assolutamente irrituale per unarbitro”. Lo ha spiegato l’ex ministro ed esponente del Pdl,Paolo Romani, in un’intervista a ‘la Repubblica’. Dallepagine del quotidiano romano, il senatore Pdl ha spiegato che”decideremo il da farsi nell’assemblea dei gruppi Pdlmercoledi”’. Quanto al governo delle larghe intese, Romani ha eslusol’ipotesi che possa esserci ”un Pdl di lotta e di governo. Inostri ministri stanno lavorando bene e in modo efficace, ilpartito e’ al loro fianco. Poi, i passaggi parlamentari deiprossimi mesi saranno adottati in pieno accordo con ladelegazione governativa”. Ad ogni modo, ”Napolitano daZagabria difende giustamente un governo che ha portato buonirisultati dal Consiglio europeo di Bruxelles. Ma il capodello Stato – ha sottolineato Romani – dice anche che ilministro dell’Economia non ha la bacchetta magica. Siamod’accordo ancora una volta con lui”. Detto questo, ”non cistanchiamo di ricordargli che oggi e’ tempo di spendingreview e che restano 200 miliardi di spesa pubblicaaggredibile con una rigorosa manovra sulle uscite”.

red-brm/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su