Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Pdl: Bondi, no resa dei conti. Alfano a fianco di Berlusconi

colonna Sinistra
Lunedì 1 luglio 2013 - 10:35

Pdl: Bondi, no resa dei conti. Alfano a fianco di Berlusconi

(ASCA) – Roma, 1 lug – ”Ero favorevole al ritorno a ForzaItalia ancor prima delle ultime elezioni. Forse Quagliarielloe’ ancora convinto che gli ”ultras” siano coloro che sisono opposti all’idea di considerare Berlusconi un leader altramonto. Quanto all’idea di un movimento inclusivo speroproprio che Quagliariello condivida il ritorno ad unmovimento limpidamente liberale e riformista, laico e nonconfessionale, che sia la casa comune di credenti e di noncredenti, che ha caratterizzato una intera fase del nostromovimento, prima che si volesse imporre a tutti il credodegli atei devoti”. Lo ha spiegato il senatore ecoordinatore del Pdl, Sandro Bondi, in un’intervista alGiornale. Secondo Bondi, ”il ritorno a Forza Italia non puo’ esserepero’ il ritorno dell’identico, per citare Nietzsche.

E non puo’ essere neppure il pretesto per una resa dei contiinterna. Forza Italia deve significare la ripresa coerentedei valori liberali e riformatori, che per varie ragioni nonhanno avuto uno sviluppo adeguato. Penso, ad esempio, che,fermo restando il pieno recupero della leadership delPresidente Berlusconi, il ruolo di Angelino Alfano al suofianco non sia e non debba essere in discussione”. ”Semmai- ha aggiunto – l’unita’ del movimento potrebbe esserearricchita anche attraverso ruoli di primo piano tra cuiritengo sia utile faccia parte anche Daniela Santanche’ -ricordo una proposta che ho fatto di recente come ruolo diterzo coordinatore – che rappresenta indubbiamente unasensibilita’ presente nel nostro elettorato. Oltretutto,colgo l’occasione per dire che un eventuale veto del Pd allacandidatura di Daniela alla vicepresidenza della Camerasarebbe inaccettabile”.

com-brm/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su