Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Cultura: Federculture, Italia sta rinunciando a vocazione artistica

colonna Sinistra
Lunedì 1 luglio 2013 - 13:27

Cultura: Federculture, Italia sta rinunciando a vocazione artistica

(ASCA) – Roma, 1 luglio – L’Italia sprofonda in un tunnel esta rinunciando alla propria vocazione artistica e culturalesulla quale si e’ fondata l’identita’ e lo sviluppo dellacomunita’ nazionale. A lanciare l’allarme e’ Federcultureattraverso il Rapporto Annuale 2013 e facendo il punto sullasituazione in cui versa il settore in occasionedell’Assemblea Generale.

Un’analisi approfondita delle dinamiche in atto, analisi chedenuncia la crisiprofonda che, nell’ultimo anno, haraggiunto anche il settore della cultura. nel 2012 la spesaper la cultura e la ricreazione delle famiglie italiane segnaun – 4,4%, si tratta del primo calo dopo oltre un decenniodi crescita costante, tanto che tra il 2002 e il 2011l’incremento era stato del 25,4%. Anche i dati relativi allafruizione culturale sono negativi in tutti i settori con unanetta inversione di tendenza rispetto agli ultimi anni: -8,2%il teatro, -7,3% il cinema, -8,7% i concerti, – 5,7% musei emostre. In generale diminuisce dell’11,8% la partecipazioneculturale dei cittadini italiani.

In un solo anno i musei statali perdono circa il 10% deivisitatori che passano da 40 a 36 milioni, poco piu’ diquelli entrati nei soli musei londinesi. Allo stesso tempodiminuiscono gli investimenti nel settore: solo da parte deicomuni in un anno tagliato l’11% delle risorse mentre lesponsorizzazioni private destinate alla cultura scendono nel2012 del 9,6%, ma dal 2008 il calo e’ del 42%. Di qui lerichieste al Governo da parte di Federculture: sostenere iconsumi delle famiglie grazie alla detraibilita’ delle speseper la cultura, promuovere il lavoro giovanile con un pianoper l’occupazione culturale, rilanciare la produzione e lagestione cancellando le norme che soffocano l’autonomia e lacapacita’ di programmazione di enti e aziende. Bet/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su