Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Lavoro: Monti, misure vanno nella direzione giusta

colonna Sinistra
Giovedì 27 giugno 2013 - 10:15

Lavoro: Monti, misure vanno nella direzione giusta

(ASCA) – Roma, 27 giu – ”Le misure per il lavoro vanno nelladirezione giusta, che e’ quella di ridurre il costo dellavoro agendo sul cuneo contributivo, pero’ mancano le misurenecessarie per eliminare il disincentivo normativoall’assunzione di lavoratori con contratto di lavorodipendente regolare”. Lo ha affermato il senatore a vitaMario Monti intervenendo ad Agora’, su Rai Tre.

Secondo l’ex premier ”ci sono due aspetti che avevamoproposto al presidente Letta ma su cui non siamo statiseguiti: occorre consentire che il rapporto di lavorocostituito oggi si possa sciogliere fra 1-2 anni con un costodi separazione predeterminabile e di modesta identita’. Diamoquasi l’impressione che la disoccupazione giovanile sia colpadell’Europa, quando invece dipende dal fatto che da 15 annil’Italia non riesce a essere competitiva. La responsabilita’- ha aggiunto l’ex premier – e’ della politica, delle forzesociali e delle imprese, che predicano con abilita’ maggioredi quella con cui innovano. C’e’ stato un dominio delle forzesociali che hanno tenuto bloccata l’economia italiana. Miriferisco ai sindacati, soprattutto la Cgil e anche leorganizzazioni degli imprenditori”. Parlando del suogoverno, Monti ha aggiunto: ”In Italia dicono che bisognacombattere il precariato. Forse c’e’ una gradualita’ nelfarlo e forse li’ c’e’ stato un eccesso di ambizione da partenostra”.

com-brm/red/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su