Header Top
Logo
Mercoledì 26 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Crisi: Zanda, priorita’ e’ mantenere i conti in ordine

colonna Sinistra
Giovedì 27 giugno 2013 - 17:39

Crisi: Zanda, priorita’ e’ mantenere i conti in ordine

+++La volonta’ di non aumentare l’Iva e’ generale+++.

(ASCA) – Roma, 27 giu – ”L’impegno prioritario in questomomento e’ avere conti pubblici in ordine. Se venisse menosarebbe devastante per l’equilibrio della nostra economia”.

Cosi’ il senatore Luigi Zanda, presidente del Gruppo Pd aPalazo Madama intervistato dal TgCom24. ”La volonta’ di non aumentare l’Iva e’ generale, nessunopuo’ pensarla diversamente. Non possiamo pero’ -hasottolineato- adottare misure che incrementinol’indebitamento, ne’ aumentare le tasse. La situazione dellafinanza pubblica e’ molto grave, se non fosse stata cosi’seria il governo Berlusconi non avrebbe ricevuto la letteradella BCE e il Paese non avrebbe manifestato le difficolta’amplificate dalla crisi. Credo sia segno di grande prudenzaevitare misure senza copertura”.

”Il governo Letta sta lavorando bene, lo dimostrano irisultati ottenuti in ambito europeo. Ora – aggiunge Zanda -bisogna insistere sull’unione bancaria e mantenere la marciadi riavvicinamento alla politica europea. Siamo l’unicospazio commerciale che ha una moneta unica ed e’ necessarioche abbia un governo unitario che la guidi. Con l’unionepolitica dell’Europa i paesi potrebbero avere l’occasionedell’era di risolvere la crisi”. com-min

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su