Header Top
Logo
Giovedì 29 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Agricoltura: Cia, Bartolini nuovo presidente giovani europei

colonna Sinistra
Giovedì 27 giugno 2013 - 15:39

Agricoltura: Cia, Bartolini nuovo presidente giovani europei

(ASCA) – Roma, 27 giu – Matteo Bartolini e’ il nuovopresidente dei giovani agricoltori europei. L’imprenditoreumbro e’ stato eletto alla guida del Ceja, che rappresenta 30associazioni agricole e due milioni di produttori in tuttaEuropa. Ne da’ notizia la Confederazione italiana agricoltori(Cia), esprimendo grande soddisfazione per il risultato dellavotazione che si e’ tenuta oggi a Bruxelles nella sede delConsiglio europeo dei giovani agricoltori.

”L’agricoltura e’ un pilastro fondamentale per un’Europamigliore” ha detto Matteo Bartolini nel suo discorso diinsediamento. ”Ed e’ per questo – ha proseguito – che ilnostro impegno e’ diretto a favorire il ricambiogenerazionale nelle campagne europee, dove ancora soltanto il7,5% dei conduttori agricoli ha meno di 35 anni, nonostantesono proprio i giovani a rappresentare la componente piu’dinamica e innovativa del settore”.

”Questa elezione – ha detto il presidente della Cia,Giuseppe Politi – rappresenta un importante riconoscimentodell’impegno dell’Italia, e dell’Agia in particolare, nelguidare il processo di rinnovamento dell’agricoltura europea,con la difesa dei redditi, la valorizzazione dell’impresa euno sviluppo sostenibile che garantisca la sicurezzaalimentare e la tutela ambientale”.

Anche Luca Brunelli, presidente dell’Associazione deigiovani imprenditori della Cia, si unisce al plauso diPoliti: ”L’elezione di Bartolini e’ il frutto di un percorsoiniziato tre anni fa e che ha coinvolto tutto il gruppo Agianazionale. Si tratta di un risultato doppiamente importante:non solo rappresenta un punto di partenza per affrontare lenuove sfide che ci attendono in Europa, ma ha messo inevidenza l’unita’ di tutte le organizzazioni giovani italianeche hanno votato compatte”.

Dopo la laurea in Economia e Commercio, nel 2004 MatteoBartolini ha avviato la sua azienda agricola in chiaveinnovativa e multifunzionale: alle colture tradizionali haaggiunto la coltivazione del tartufo, portata avanti conmetodi sperimentali all’avanguardia in collaborazione conl’Universita’ di Perugia. In piu’, all’attivita’ produttivaha associato servizi di ricezione turistica, ricreativa edidattica.

com-stt

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su