Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Colombo: ”Era uno di noi”. Da De Mita a Forlani, ultimo omaggio Dc

colonna Sinistra
Mercoledì 26 giugno 2013 - 14:11

Colombo: ”Era uno di noi”. Da De Mita a Forlani, ultimo omaggio Dc

(ASCA) – Roma, 26 giu – Ciriaco De Mita, Arnaldo Forlani,Nicola Mancino, Franco Marini, Paolo Cirino Pomicino, RosaRusso Iervolino. La Democrazia cristiana si e’ ritrovataquesta mattina nella Chiesa di Santa Emerenziana per renderel’ultimo saluto al senatore a vita Emilio Colombo. Unacerimonia composta, dai toni sommessi, senza clamore. Commozione nei ricordi di chi ha condiviso con il senatorea vita decenni di attivita’ politica. A partire da Forlani:”Era uno di noi, un uomo semplice, coerente, e’ stato unuomo di governo centrale, un contributo prezioso alla nascitademocratica del nostro Paese in altri tempi”, ha detto altermine della cerimonia. ”E’ stato un personaggiostraordinario, uno dei pochi che non si e’ lasciato incantaredal desiderio ma ha tentato di leggere la storia per capirequale fosse il futuro”, ha ricordato De Mita. ”Un grandeeuropeista, un uomo di grande equilibrio, lo rimpiangiamo”,ha detto dal canto suo Marini.

Alla cerimonia funebre, tra gli altri, hanno preso parteanche Pier Ferdinando Casini, Lorenzo Cesa e Mario Monti. PerCasini, Colombo ”ha fatto onore all’Italia e all’Europa,interprete migliore di una tradizione DemocraticoCristiana”. Presente anche il sindaco di Roma, Ignazio Marino, giunto,come d’abitudine in bicicletta, che ne ha rimarcato il ruolodi padre costituente, ”memoria di un momento storico in cuinel nostro Paese si e’ riconquistata la liberta’ e la culturadei diritti e delle persone”. ”Lo ricordo quando mi occupaidelle inchieste piu’ delicate come quella sui manicomicriminali e quando – ha aggiunto Marino – entrando in Aula alSenato il Presidente Colombo mi chiamava con un gesto perchiedermi di avvicinarmi e mi faceva una carezza sul volto,proprio come fa un nonno col nipotino, dicendomi: ‘Coraggio,vai avanti cosi”’.

”So che tre giorni fa – ha riferito Marino – ha detto aifamiliari che voleva parlarmi della citta’ e mi spiace di nonaver potuto avere questo ultimo colloquio”. Numerosi gli esponenti di altri partiti, come i duecapigruppo del Pd al Senato e alla Camera, Luigi Zanda eRoberto Speranza, Giorgio La Malfa e il vicepresidente delParlamento europeo, Gianni Pittella. Ad assistere alleesequie le due sorelle di Colombo, i nipoti e i pronipoti. bet/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su