Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Caso Ruby: in pochi a sit-in anti-giudici a Milano

colonna Sinistra
Mercoledì 26 giugno 2013 - 19:38

Caso Ruby: in pochi a sit-in anti-giudici a Milano

(ASCA) – Milano, 26 giu – Sono in pochi, circa una ventina, imilitanti di ‘Giovane Italia’, il movimento dei giovani delPdl, che si sono riuniti davanti al Palazzo di Giustizia diMilano, per protestare contro la condanna di SilvioBerlusconi a 7 anni nel processo Ruby. Davanti alla facciataprincipale della cittadella giudiziale milanese sono piu’ igiornalisti e gli agenti di polizia dei manifestanti.

Il piccolo gruppo ha tuttavia sollevato striscioni peresprimere solidarieta’ al leader Pdl: ”In nome del popoloazzurro berlusconiano – si legge in uno stendardo – semprecon te Silvio”. Particolarmente dura la valutazione delcoordinatore milanese di Giovane Italia: ”Berlusconi – e’ ilsuo parere – e’ stato condannato per il reato di telefonata.

E’ una sentenza assurda di un tribunale da Unione Sovietica.

I giudici dovrebbero occuparsi dei diversi reati che vengonocommessi ogni giorno nel Paese”. Indirizzato ai giudicimilanesi anche un cartellone esposto da un manifestante: ”Innome del popolo italiano – si legge – occupatevi di stupri,omicidi e rapine ma non di cene”.

Si e’ registrato qualche momento di tensione quando unpassante si e’ rivolto contro i manifestanti: ”Siete pochi”ha detto, suscitando l’ira dei presenti.

fcz/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su