Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Censis: Fedeli (Pd), dati sull’istruzione sono sconcertanti

colonna Sinistra
Martedì 25 giugno 2013 - 13:46

Censis: Fedeli (Pd), dati sull’istruzione sono sconcertanti

(ASCA) – Roma, 25 giu – ”I dati resi noti oggi dal Censissono sconcertanti. Nel 2012 solo il 13,8% degli italianirisultava laureato. In Europa siamo battuti in negativo solodalla Romania dove i non laureati arrivano al 13,6%. Svezia,Regno Unito e Finlandia, ne hanno il triplo”. Cosi’ ValeriaFedeli, vicepresidente del Senato.

”Tra il 2010 e il 2012 – prosegue – c’e’ stato unincremento minimo dello 0,8%. Non va meglio se ci siconfronta con i dati sulla lettura dei libri: nel 2005 il57,7% degli italiani non leggeva nemmeno un libro all’anno,va meglio ma di poco nel 2012 con un incremento della letturadel 3,7%. Risultiamo, insomma, agli ultimi posti per culturae istruzione ma siamo terzi per l’uso di medicinaestetica!”.

”Piu’ che mai e’ necessario contrastare un degrado cheporta al continuo svilimento del nostro patrimonio culturalee del valore dell’istruzione per le persone – conclude Fedeli-. L’investimento prioritario per il Paese e’ nella scuola,e’ attraverso di esso, infatti, che passa la costruzionedella nostra identita’ migliore. Di giorno in giornoassistiamo alla chiusura di giornali, cinema e teatrirendendo sempre meno usufruibili queste opportunita’ mentregiovani, e meno giovani, sempre secondo i dati Censis,passano la maggior parte del loro tempo davanti a videogiochio giochi online”.

com-njb

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su