Header Top
Logo
Domenica 30 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Razzismo: Kyenge, violenza contro di me inimmaginabile

colonna Sinistra
Venerdì 21 giugno 2013 - 11:24

Razzismo: Kyenge, violenza contro di me inimmaginabile

(ASCA) – Roma, 21 giu – ”Sinceramente quando sono diventataministro non mi sarei aspettata questa serie di insulti eviolenza contro di me, sarebbe stato impensabile perchiunque. Una tale violenza va al di la’ della miaimmaginazione”. Cosi’ Ce’cile Kyenge, ministrodell’Integrazione, intervistata da Radio Capital, torna acommentare gli insulti e le minacce ricevute da quando e’ incarica e aggiunge che pero’ ”in questo contesto e’ uscito unproblema sommerso, la difficolta’ di alcune persone diaccettare il cambiamento. E’ una brutta violenza che esce maquesto ci mette di fronte a un problema da affrontare, ilrazzismo sommerso. Per ogni cambiamento la strada da fare e’lunga… E’ un problema da affrontare senza contrapposizioni,reagire si’ ma anche essere pronti ad accompagnare icambiamenti. Ho imparato nel corso degli anni a far fronte aqualsiasi tipo di violenza e la mia prima risposta e’ la nonviolenza. E’ un percorso personale che ho fatto lungo glianni, quando sono stata messa di fronte a tantissimedifficolta’. Da quando sono arrivata in Italia ho subitotanto razzismo ma con una risposta violenta non si arriva danessuna parte. La miglior risposta e’ la non contrapposizionee il mostrare un modello di comportamento positivo. L’unicavolta che ho denunciato qualcuno e’ stato perche’ mi avevamesso le mani addosso, ma non ho fatto in tempo a otteneregiustizia perche’ la persona denunciata nel frattempo e’morta”. red/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su