Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Berlusconi: Schifani, tensione Pdl. Pacificazione? Stop accanimento pm

colonna Sinistra
Venerdì 21 giugno 2013 - 09:52

Berlusconi: Schifani, tensione Pdl. Pacificazione? Stop accanimento pm

(ASCA) – Roma, 21 giu – ”Non voglio nascondermi dietro unfoglio traparente”. Ed ”e’ evidente che la giornata dimercoledi”’, dopo la bocciatura della Consulta al ricorsosul legittimo impedimento presentato dai legali di SilvioBerlusconi, ”ha inciso sulla serenita’ e sullo stato d’animodel nostro partito e della nostra delegazione al governo”,anche se ”Berlusconi ha confermato che nulla cambiavarispetto agli impegni assunti e che le questioni attinenti aisuoi processi vanno scisse dalle emergenze di tipo economicoche vive il Paese”. ”Detto questo – puntualizza ilcapogruppo del Pdl al Senato, Renato Schifani, inun’intervista al ‘Messaggero’ – sarebbe da ipocritinascondere la preoccupazione che c’e’ e si sente. Sarebbeinaccettabile se la persecuzione giudiziaria che va avanti davent’anni arrivasse alle estreme conseguenze”. Secondo l’ex presidente del Senato, ”pacificazione anostro avviso significa interrompere l’accanimentogiudiziario che nei confronti di Silvio Berlusconi si e’attivato da quando e’ sceso in politica”.

”Pur mantenendo il nostro leale impegno nei riguardi delgoverno – aggiunge Schifani – non e’ possibile nascondere cheall’interno del Pdl vi sia ora un clima di fortefibrillazione. Per quello che sta succedendo e anche perquello che potrebbe accadere per la sentenza dellaCassazione; e per il modo in cui incidera’ su un pezzo distoria del nostro Paese”.

red/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su