Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Universita’: Crui chiede a Carrozza realta’ ne’ malata ne’ denigrata

colonna Sinistra
Giovedì 20 giugno 2013 - 17:44

Universita’: Crui chiede a Carrozza realta’ ne’ malata ne’ denigrata

(ASCA) – Roma, 20 giu – L’Assemblea della Conferenza deirettori delel universita’ italiane (Crui) ha incontrato oggiil ministro dell’Universita’, Maria Chiara Carrozza,chiedendole ”segnali di discontinuita”’ nell’interesse di”un’Universita’ ne’ malata ne’ denigrata”. Un appuntamento cordiale – riferisce una nota del Crui -durante il quale i Rettori hanno sottolineato le principaliquestioni attorno alle quali si gioca il futurodell’Universita’ in Italia. E con esso quella possibilita’per lo sviluppo del Paese che passa per il rilanciodell’economia della conoscenza.

”E’ fondamentale che l’Universita’ sia accompagnata versoun nuovo assetto – ha dichiarato il presidente Crui, Mancini,in apertura – In questo senso ci aspettiamo che ai primisegnali di discontinuita’ che questo nuovo governo sembraaver dato nei confronti degli Atenei segua il concretizzarsidi nuove politiche. Di una rinnovata fiducia nell’istruzionesuperiore e nella ricerca che ci conduca presto alla nuovarealta’ di un’Universita’ ne’ malata ne’ denigrata”.

Da parte sua, il Ministro si e’ dimostrato estremamentesensibile a tutti i temi evidenziati e ha assicurato lapropria collaborazione per affrontarli tempestivamente. Carrozza- riporta ancora la nota del Crui – ha quindisottolineato come sia centrale per l’Universita’ recuperarepresso i cittadini reputazione e credibilita’. Da una parte,mettendoli a conoscenza dei risultati che ogni giorno vengonoraggiunti in aule e laboratori accademici. Dall’altra,aiutando il governo a mettere mano al primo problemadell’agenda politica: la disoccupazione giovanile.

com-stt/gc

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su