Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Rifugiati: Grasso, tutela diritti e’ battaglia di civilta’

colonna Sinistra
Giovedì 20 giugno 2013 - 15:34

Rifugiati: Grasso, tutela diritti e’ battaglia di civilta’

+++Il presidente del Senato incontra il Consigliere specialedel Segretario generale delle Nazioni Unite, Adama Dieng+++.

.

(ASCA) – Roma, 20 giu – ”La tutela dei diritti deirifugiati, di coloro che sono perseguitati per motivo dirazza, religione, di nazionalita’, di apparteneneza a gruppisociali e per le opinioni politiche, e’ una battaglia dicivilta’ e posso assicurare l’impegno mio personale e delSenato della Repubblica a favore di questa causa”. Lo hadetto il presidente del Senato, Pietro Grasso in occasionedella Giornata mondiale del Rifugiato e incontrando a PalazzoMadama il Consigliere speciale del segretario generale delleNazioni Unite per la prevenzione del Genocidio, Adama Dieng,la presidtne dell’Associazione Italians for Darfur, AntonellaNapoli, e una delegazione di rifugiati del Darfur, del Sudane del Congo.

”Il nostro Paese, il Parlamento italiano, il Senato delaRepubblica vantano una storia di sincera dedizione ai valoridello Stato di diritto e alla protezione e promozione deidiritti fondamentali e della dignita’ umana in ogni sua forma- ha proseguito Grasso -. Noi tutti nell’Aula in cui lasovranita’ popolare trova rappresentanza dobbiamo tenere amente le lezioni della storia e considerare al centro delnostro lavoro l’essere umano e i suoi dirittiinalienabili”.

”Sono a conoscenza e apprezzo molto il lavoro chel’ufficio del Consigliere speciale del Segretario generaledelle Nazioni Unite per la prevenzione del genocidio, direttodal signor Adama Dieng svolge nell’ambito del suo alto ruolo,e seguo con attenzione gli sviluppi del mneccanismo diallerta precoce del genocidio, delle atrocita’ d massa e deicrimini contro l’umanita’ e le analisi che sta producendo”ha aggiunto il presidetne del Senato, che ha quindi espressoil suo ”plauso al lavoro che svolge l’Associazione Italiansfor Darfur e le altre Associazioni unite nella Campagna perporre fine al Genocidio”.

All’incontro erano presenti anche il presidente dellacommissione Diritti umani, Luigi Manconi e i parlamentariPaolo Corsini e Peppe De Cristofaro.

njb

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su