Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Ogm: Alemanno aderisce a petizione, stop a coltivazioni in Italia

colonna Sinistra
Giovedì 20 giugno 2013 - 18:58

Ogm: Alemanno aderisce a petizione, stop a coltivazioni in Italia

(ASCA) – Roma, 20 giu – ”Anche io ho aderito alla petizionelanciata da Greenpeace e da tutte le altre associazioniagricole e ambientaliste per rivolgere un appello al ministrodella Salute Beatrice Lorenzin affinche’ si vietiimmediatamente la coltivazione di Ogm su tutto il territorionazionale e si disponga la distruzione del materialecontaminato utilizzato in Friuli Venezia Giulia, dove neigiorni scorsi in ben due campi e’ stato seminato maisgeneticamente modificato”. Lo afferma in una nota GianniAlemanno, che questo pomeriggio ha partecipato alla taskforce ‘Per un’Italia libera da Ogm’, in presidio a PiazzaMontecitorio. ”Non ho mai dimenticato l’impegno nel campoagroalimentare – continua Alemanno – e anche da sindaco diRoma ho dato vita a iniziative importanti su questo fronte,come le mense scolastiche a chilometro zero”.

”L’agroalimentare e il nostro modello di agricoltura, basatosulla tipicita’ e sulla tradizione dei nostri prodotti, sonofondamentali per lo sviluppo italiano – conclude Alemanno -.

Per questo e’ necessaria una immediata risposta del governodi fronte all’ennesimo attacco da parte delle multinazionalifavorevoli all’utilizzo di Ogm in agricoltura.Tutta l’Italiaha dichiarato di essere contro l’utilizzo di sementi di maisgeneticamente modificati, non si puo’ aggirare questavolonta’ popolare con espedienti di carattere giuridico”.

com-mpd/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su