Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Violenza donne: Giannini, retorica di genere ceda passo cultura diritti

colonna Sinistra
Mercoledì 19 giugno 2013 - 16:22

Violenza donne: Giannini, retorica di genere ceda passo cultura diritti

(ASCA) – Roma, 19 giu – ”La violenza sulle donne, di cui ilfemminicidio e’ l’atto estremo, e’ un fenomeno universale checolpisce i paesi avanzati e quelli in via di sviluppo siapure in forme distinte e culturalmente codificate”. Lo hadetto la senatrice Stefania Giannini durante la discussionein aula per l’approvazione della Convenzione di Istanbul inSenato.

”Nella nostra idea di Europa – ha sottolineato Giannini -violenza e liberta’ non possono coesistere. Questo e’ un casodi strabismo tra l’iniziativa politica e la societa’, che ciimpone di agire con fermezza e lucidita’: scuola euniversita’, in questo senso, rappresentano i luoghi e glistrumenti privilegiati per attivare e promuovere quelcambiamento socioculturale necessario per progredire esuperare la discriminazione, creando le condizioni di realeparita’ attraverso attivita’ formative e educative eprogrammi preventivi di sensibilizzazione e informazione. E’necessario equilibrio tra liberta’ di espressione individualee tutela dell’individuo. La nostra responsabilita’ – haconcluso Giannini – va oggi oltre il valore simbolicodell’atto di Ratifica, ed e’ un primo passo concreto persostituire la retorica di genere con una solida cultura deidiritti, dei valori dell’esistenza e del rispetto delladignita’ della persona umana”.

com-njb

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su