Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • M5S: Di Maio, troppi autogol. Abbiamo annoiato i cittadini

colonna Sinistra
Mercoledì 19 giugno 2013 - 11:29

M5S: Di Maio, troppi autogol. Abbiamo annoiato i cittadini

(ASCA) – Roma, 19 giu – ”Sono 3-4 settimane che, peringenuita’ o volutamente, facciamo troppi autogol,alimentando un dibattito che esiste solo all’esterno, suigiornali, e non dentro i gruppi. Abbiamo annoiato icittadini, che da noi si aspettano ben altro. Percio’ adessosi cambia registro. Parleremo solo delle cose chefacciamo”.

Lo ha affermato il vicepresidente della Camera edesponente del Movimento 5 Stelle, Luigi Di Maio, inun’intervista ad Avvenire. ”Il Movimento – ha spiegato il vicepresidente dellaCamera – e’ un’alchimia tra Beppe, il garante e megafono delprogetto, e noi ‘boy scout’ che lavoriamo da matti percambiare il Paese. Se Grillo mollasse, M5S non sarebbe piu’lo stesso, diventerebbe un’altra cosa del tutto diversa. Ionon immagino il Movimento senza Beppe. Ma vogliotranquillizzarvi: lui e’ piu’ motivato che mai ad andareavanti”. Sul tema della liberta’ dei parlamentari da Grillo eCasaleggio, Di Maio ha assicurato che ”Grillo non esercitaingerenze sui gruppi. Io l’ho sentito due volte e l’ho vistopersonalmente altre due. Stop. Non ci chiama, non ci mandadirettive. Nulla di nulla”. A chi si domanda se M5S sia gia’finito, Di Maio risponde: ”Ora ci rilanciamo a tutta forza.

Con tre parole d’ordine: conflitto d’interesse, giu’ le manidalla Carta e reddito di cittadinanza. Siamo piu’ vivi chemai”.

com-brm/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su