Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Giustizia: Cancellieri, su riforma geografia tribunali spiragli minimi

colonna Sinistra
Martedì 18 giugno 2013 - 20:13

Giustizia: Cancellieri, su riforma geografia tribunali spiragli minimi

+++Ipotesi che tribunali da chiudere diventino sezionistaccate, e’ ”molto complessa”+++.

.

(ASCA) – Roma, 18 giu – Sulla riforma della geografia deitribunali la posizione del ministro della Giustizia,Annamaria Cancellieri e’ ferma: no al rinvio e conferma delladata del 13 settembre per l’avvio della riforma; nessunaumento dei costi. Entro questi confini ”vediamo se ci sonospiragli minimi” per messe a punto. Lo ha spiegato la stessaCancellieri conversando con i giornalisti a margine dellapresentazione di un libro, dopo la riunione di questamattina con i capigruppo della commissione Giustizia delSenato per verificare la possibilita’ di aggiustamenti allariforma della geografia dei tribunali, all’esame dellacommissione.

”Non ci deve essere alcun rinvio – ha sottolineato ilGuardasigilli – i soldi devono essere invariati. Questamattina ci siamo dati tempo per ripensamenti, vediamo se cisono spiragli, ma sono minimi”.

Sulla possibilita’ che, come mediazione, i tribunalichedovrebbero essere chiusi si trasformino in sezionistaccate, Cancellieri ha espresso la sua piena perplessita’:”E’ un’ipotesi abbastanza complessa, soprattutto se pensiamoche un pezzo della riforma si e’ occupata proprio dellachiusura delle sezioni staccate”.

njb

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su