Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Lavoro: Brunetta, se provvedimenti non maturi meglio nulla in Cdm

colonna Sinistra
Venerdì 14 giugno 2013 - 12:59

Lavoro: Brunetta, se provvedimenti non maturi meglio nulla in Cdm

(ASCA) – Roma, 14 giu – ”Di cosa parleranno al vertice dioggi i ministri del Lavoro di Italia, Francia, Spagna eGermania? Della ricetta europea del Fondo cd. ”YouthGuarantee’, di 400 milioni di euro per l’Italia, da spenderepotenziando i centri per l’impiego, al fine di offrireoccasioni di lavoro o di formazione ai giovani entro 4 mesidalla conclusione degli studi. Buone notizie quindi? Nonproprio, perche’ nel nostro Paese i centri per l’impiego,burocratici e clientelari, non hanno mai funzionato”. Lodichiara in una nota Renato Brunetta, presidente dei deputatidel Pdl.

”Cosi’ come non e’ sufficiente dirottare, come vorrebbeil ministro Giovannini, sulla lotta alla disoccupazione ifondi europei assegnati all’Italia e non ancora spesi, per 2motivi: 1) resta comunque aperta l’annosa questione delloscomputo dal famoso vincolo del 3% della quota dicofinanziamento di tali fondi a carico del bilancio delloStato; 2) che cosa intende per ”lotta alla disoccupazione’il nostro governo? Quali misure ne conseguono? Sul lavoroserve, invece, una proposta shock, non pannicelli caldi.

Comprendiamo che nel merito il governo abbia ascoltato e stiaascoltando ancora in queste ore solo i sindacati, mentre almomento non sembra avere intenzione di sentire la suamaggioranza. Cosi’ non va! Se i provvedimenti non sono maturi- conclude Brunetta -, allora meglio non portare nulla inConsiglio dei ministri domani”. com/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su