Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Iva: Fassina, ragioniamo su come rimandare aumento a gennaio

colonna Sinistra
Venerdì 14 giugno 2013 - 13:33

Iva: Fassina, ragioniamo su come rimandare aumento a gennaio

(ASCA) – Roma, 14 giu – Per quanto riguarda l’aumentodell’Iva in previsione dal primo luglio ”ragioniamo sualcune soluzioni per rimandarlo a gennaio 2014”. Lo ha dettoil viceministro dell’Economia e Finanza, Stefano Fassina,intervenendo alla presentazione del ‘Rapporto sullo statosociale 2013′ della facolta’ di economia dell’Universita’ LaSapienza di Roma. ”Ad esempio potremmo prevedere l’aumentodi una quota dei pagamenti dello Stato alle immprese di altri15 miliardi entro il prossimo semestre”, ha indicato ilviceministro. ”Si tratta – ha proseguito – di unprovvedimento gia’ deliberato dal Parlamento e di un debitogia’ contratto che fa riferimento a debiti sulla spesacorrente e non ha effetto su l’indebitamento netto chedobbiamo tenere sotto controllo”. Cosi’ facendo secondoFassina ”potremmo utilizzare l’Iva che poi pagheranno leimprese per spostare l’aumento previsto adesso a gennaio2014”, ha concluso il viceministro.

stt/red/rob

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su