Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Pdl: O.Napoli, non impicchiamoci a modelli, serve pragmatismo

colonna Sinistra
Giovedì 13 giugno 2013 - 15:18

Pdl: O.Napoli, non impicchiamoci a modelli, serve pragmatismo

(ASCA) – Roma, 13 giu – ”E’ utile discutere della forma delpartito, della sua organizzazione e quant’altro. Ma trovoonestamente sterile impiccarsi a modelli astratti diorganizzazione. Un partito deve essere leggero e”manovrabile” sul piano nazionale, come insegna laleadership di Silvio Berlusconi, ma deve anche essere benradicato sul territorio, strutturato gerarchicamente e liberodi definire i suoi equilibri nei Comuni e nelle Regioni. Nonesiste, a mio avviso, un modello vincente su tutti. Ci vuolepragmatismo, concretezza di visione e duttilita’ nellagestione”. Lo dichiara in una nota Osvaldo Napoli, esponentedel PdL.

”Il partito e’ una macchina elettorale, sul pianonazionale, e quindi deve essere massimamente flessibile, conuna carrozzeria leggera e un motore pronto all’avvio. NeiComuni, invece, trovo piu’ utile una struttura, sempreleggera, ma permanente. So bene che il proselitismo politicoha i suoi percorsi mediatici, ma troverei rischiosoimmaginare l’inutilita’ del contatto ravvicinato e quotidianocon i cittadini. Un buon amministratore locale non si fa vivoogni cinque anni solo per raccogliere il consenso oillustrare i successi mirabolanti della sua azione, ma deveavere l’umilta’ di un ascolto paziente dei suoi concittadini,condividerne i problemi e la fatica. E’ il solo modo, vistoche altri non sono stati trovati – sottolinea Napoli -,perche’ la politica possa di nuovo innervarsi nel tessutocivile e sociale del Paese.

Dico agli amici del PdL: rimbocchiamoci le maniche e torniamoa consumare la suola delle nostre scarpe. La politica e’bella perche’ chi vince non vince mai per sempre e chi perdenon perde mai per sempre”.

com/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su