Header Top
Logo
Venerdì 17 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • L’Aquila: Legnini, fatta meta’ strada ora servono fiducia e unita’

colonna Sinistra
Giovedì 13 giugno 2013 - 17:54

L’Aquila: Legnini, fatta meta’ strada ora servono fiducia e unita’

(ASCA) – L’Aquila, 13 giu – ”Quando si ha di fronte unobiettivo difficile si deve creare un senso di comunita’ eadesione all’obiettivo che sia condiviso. Ogni momento comequesto e’ utile per la causa dell’Aquila, dellaricostruzione, del cratere e della regione”. Lo ha detto ilsottosegretario all’Attuazione del Programma GiovanniLegnini, intervendo al convegno inaugurale del Salone dellaRicostruzione, in svolgimento da oggi, e fino a domenicaprossima, all’Aquila. ”Il senso di sfiducia si deve superare- ha esortato – Quando un Governo e un Parlamento, in unmomento di grande difficolta’, riescono a reperire unarisorsa iscritta al bilancio dello Stato e destinata in modospecifico, la sfiducia deve lasciare spazio alla fiducia.

Trovare copertura non e’ facile – ha riconosciuto – Abbiamoraschiato il fondo del barile del bilancio pubblico e ciattende un gorgo fiscale problematico.

Il provvedimento c’e’ e questo e’ positivo.

Bisogna ora ridurre i lati negativi, come il fatto che lerisorse siano spalmate su un tempo eccessivo, ma ci stiamolavorando e ho l’impegno dell’Esecutivo che si fara’ almeglio”. ”Il risultato e’ importante e positivo – hasottolineato Legnini – Ora c’e’ il problema enorme delcompletamento della risorsa fino a 10 miliardi. Cosa si puo’fare’? Occore una somma importante.

Ma alimentare polemiche e divisioni non e’ utile a nessuno.

Nelle stanze del potere esecutivo e legislativo si e’ingenerato il convincimento che i soldi siano stati spesiperche’ negli anni si e’ detto che qui si era dato tutto.

Deve tornare nella testa dei decisori – ha concluso ilSottosegretario – che e’ stata fatta meta’ strada e chel’altra meta’ si deve fare”. iso/res

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su