Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Catasto: Anci, riforma e’ indifferibile ma si riparta dai Comuni

colonna Sinistra
Giovedì 13 giugno 2013 - 16:41

Catasto: Anci, riforma e’ indifferibile ma si riparta dai Comuni

(ASCA) – Roma, 13 giu – ”Sul catasto dobbiamo spezzarel’approccio centralista e dare maggiore fiducia ai territoried ai Comuni. In questo modo i risultati arriveranno perche’i Sindaci sono i primi ad avere interesse che questoaccada”. Lo sottolinea il Presidente dell’Anci, AlessandroCattaneo, sottoscrivendo la necessita’ espressa da Bankitaliadi arrivare ”’ad una spedita revisione del catasto”, ancheper correggerne i suoi aspetti maggiormente iniqui.

Cattaneo ricorda come anche sul catasto, appare necessario”’rompere i lacci ed i lacciuoli che si registrano in moltisettori del Paese”. Per questo per arrivare ad una riformaefficace, bisogna ”’investire di piu’ sui territori e sulleperiferie, dando loro la concreta possibilita’ di fare icontrolli in maniera autonoma”. ”’Se si fa tutto partendo dallo Stato centrale – aggiunge ilpresidente Anci – questo processo richiedera’ degli anni,mentre se diamo fiducia ai Comuni, i risultati arriverannopresto e saranno sicuramente piu’ efficaci di quanto accadutofinora, rispetto ad una normativa che attende unaggiornamento da piu’ di venti anni”. com/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su