Header Top
Logo
Venerdì 28 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Scelta Civica: avviata fase organizzazione territoriale

colonna Sinistra
Mercoledì 12 giugno 2013 - 12:09

Scelta Civica: avviata fase organizzazione territoriale

(ASCA) – Roma, 12 giu – ”Scelta Civica ha avviato la propriaorganizzazione sul territorio. In ogni regione, in ogniprovincia italiana da oggi ci sara’ un punto di riferimentoper i cittadini che vorranno partecipare al rafforzamento delprogetto politico avviato lo scorso dicembre da Mario Monti eche oggi rappresenta una componente decisiva per la tenutadella maggioranza del governo di responsabilita’ nazionale.

L’ufficio di presidenza di Scelta Civica, riunito ieri a Romaalla presenza del presidente Mario Monti, ha approvato -informa una nota – l’indicazione dei coordinatori politici edei responsabili organizzativi di quindici regioni e diottanta coordinatori provinciali. Il quadro territoriale sicompletera’ il prossimo martedi’, quando si provvedera’ allenomine anche per le regioni Molise, Piemonte, Lombardia,Toscana e Sicilia”.

”Sempre nella riunione di ieri l’Ufficio di presidenza diScelta Civica ha avviato la procedura di modifica delloStatuto del partito: l’approvazione del nuovo statuto,prevista entro il mese di giugno, consentira’ a Scelta Civicadi essere il primo partito italiano a recepire ledisposizioni del Disegno di legge Letta sul finanziamento aipartiti. Il progetto di Scelta Civica – prosegue ilcomunicato – e’ di utilizzare i prossimi mesi estivi peravviare la fase costituente del partito, lanciando unainnovativa campagna di adesione al partito, le cui modalita’stanno per essere definite dal gruppo di lavoro coordinatodal deputato Andrea Causin, responsabile organizzativo diScelta Civica”.

”Il nostro obiettivo – ha dichiarato Causin – e’ diconsentire agli oltre tre milioni di italiani che hannovotato Scelta Civica alle ultime elezioni politiche e a tuttii cittadini che avranno voglia di partecipare alrafforzamento di questo nuovo soggetto politico di divenireprotagonisti della nuova fase costituente del sistemapolitico italiano. Si tratta di una sfida impegnativa in unafase terribilmente complicata della vita del nostro Paese.

Mai si era registrato un cosi’ alto tasso di astensionismoaddirittura in elezioni amministrative, per tradizione moltovicine a care ai cittadini italiani. Il nostro partito e’nato lo scorso dicembre proprio per offrire una opzionealternativa a quella che riuscivano a mettere a disposizionei partiti tradizionali, una Scelta Civica appunto, centratasulla figura di Mario Monti, affiancato dal meglio che ilmondo delle professioni, del volontariato, della cultura,della vita reale del Paese era in grado di offrire allapolitica e alle Istituzioni. Ed e’ proprio da li’, dalrilancio dei contenuti dell’agenda Monti – coordinata dalprof. Pietro Ichino -che il nostro movimento, ormaiorganizzato in partito nella migliore tradizione dellacultura politica del nostro Paese, ripartira’ per riproporreai cittadini italiani un’alternativa credibile, una SceltaCivica”.

com/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su