Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Lazio: ministero Salute, concluso maxi sequestro animali maltrattati

colonna Sinistra
Mercoledì 12 giugno 2013 - 16:02

Lazio: ministero Salute, concluso maxi sequestro animali maltrattati

(ASCA) – Roma, 12 giu – Si e’ concluso in questi giorni ilmaxi sequestro di equidi e bovini che versavano in un gravestato di abbandono e maltrattamento nei Comuni di Colleferro,Segni, Gavignano e Valmontone in provincia di Roma e diPaliano (Fr). Lo comunica in una nota il ministero della Saluteprecisando che la complessa attivita’ ispettiva, iniziata 6mesi fa, ha visto sul campo i veterinari dell’U.O. tutelaanimale del Ministero e i carabinieri del Nas di Roma e diLatina che hanno operato su delega delle Procure di Velletrie Frosinone.

Si tratta – sottolinea la nota – di una delle piu’ grosseoperazioni di sequestro di animali maltrattati effettuatasino ad oggi in Italia poiche’ ha portato alla messa insicurezza di 192 cavalli, asini, pony e 15 bovini. Di questi138 equidi sono stati gia’ trasferiti, anche grazie ai mezziforniti dalla Polizia di Stato, presso strutture idonee delleAssociazioni di protezione animali, del Corpo forestale delloStato o di privati cittadini che si sono offerti a titologratuito.

Gli animali, in un gravissimo stato di denutrizione,infestati da parassiti e affetti da numerose gravi patologie,pascolavano allo stato brado su terreni in cui sono statirinvenuti numerosi animali morti e resti di altri decedutinel corso degli anni.

Alla buona riuscita dell’operazione, coordinata dallaDirezione generale della Sanita’ animale e dei Farmaciveterinari del Ministero della salute, hanno contribuitol’azione sinergica tra le Istituzioni coinvolte e lacollaborazione con le Associazioni di protezione deglianimali. Numerosi cittadini, diverse ditte farmaceutiche emangimistiche inoltre hanno partecipato, attraversodonazioni, a sostenere e curare gli animali in questi mesi inuna vera e propria gara di solidarieta’. com-stt/gc

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su