Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Iva: Librandi (Sc), Brunetta era al governo quando fu deciso aumento

colonna Sinistra
Mercoledì 12 giugno 2013 - 17:43

Iva: Librandi (Sc), Brunetta era al governo quando fu deciso aumento

(ASCA) – Roma, 12 giu – ”Brunetta dice di comprendere leragioni dei fischi rivolti a Zanonato dalla platea dellaConfcommercio. Ma dov’era Brunetta quando nel 2011 il GovernoBerlusconi, di cui era ministro, decise di aumentare l’Iva diben due punti, dal 21 al 23%, a partire dal 1 ottobre 2012,con la foglia di fico della ‘clausola di salvaguardia’?”. E’quanto sottolineato in una nota dal deputato di SceltaCivica, Gianfranco Librandi, membro della CommissioneBilancio di Montecitorio.

”Se Brunetta fosse intellettualmente onesto – ha aggiuntoLibrandi – farebbe bene almeno a ricordare che e’ stato ilgoverno Monti a dimezzare l’aumento dell’Iva decisodall’esecutivo di cui l’attuale capogruppo Pdl alla Camerafaceva parte. E farebbe anche bene a ricordare che e’ statosempre Monti a rinviare l’aumento dell’Iva al 1 luglio 2013,proprio per dare maggiore ossigeno alle famiglie e alleimprese italiane”. ”Dunque, sarebbe meglio che Brunetta e tutto il Pdldimostrassero maggiore responsabilita’, cominciando alavorare con le altre forze politiche della maggioranza aprovvedimenti, che hanno l’obiettivo di rimediare ai dannifatti nei decenni passati da politiche economichesconsiderate, molte delle quali varate durante i governiBerlusconi”, ha concluso Librandi.

com-brm/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su