Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Antimafia: M5S, ci opponiamo a stipendifici in Commissione

colonna Sinistra
Mercoledì 12 giugno 2013 - 13:53

Antimafia: M5S, ci opponiamo a stipendifici in Commissione

(ASCA) – Roma, 12 giu – ”Antimafia si’, ma solo a pagamento.

Questa la scelta della Commissione Affari costituzionali allaCamera per la costituenda commissione Antimafia. I deputatidel MoVimento 5 Stelle hanno, infatti, proposto che leconsulenze vengano effettuate in via gratuita riconoscendo,ovviamente, il rimborso spese a chi sara’ chiamato a dare ilsuo contributo. Ma, alla proposta del M5S – si legge in unanota del Movimento – in 7 hanno votato contro, mentre glialtri hanno preferito astenersi e non prendere posizione sulpunto”. ”A ventisei anni di distanza sembra tornare di strettaattualita’ la questione dei ”professionisti dell’Antimafia”lanciata sulle pagine del Corriere dallo scrittore LeonardoSciascia. Nella scorsa legislatura, infatti, la CommissioneAntimafia si e’ avvalsa di 14 consulenti a tempo pieno,quattro dirigenti delle forze dell’ordine, quattro militaridella Fiamme gialle e 36 consulenti a tempo parziale, per untotale di 58 consulenti. Fra questi ci sono 6 magistrati atempo pieno, ”un numero superiore a quello dell’organico dimolte procure che appare eccessivo se si considera che laCommissione puo’ avvalersi, per l’espletamento delle stessefunzioni, di diverse forme di collaborazione con l’autorita’giudiziaria” sostengono i deputati a 5 stelle. Il costo -prosegue il comunicato – e’ di circa 150mila euro l’anno perindennita’ e rimborsi spese nei confronti di soggetti checontinuano a percepire anche gli stipendi delleamministrazioni di cui sono dipendenti.

Si tratta di ”un emendamento che risponde all’esigenza dievitare un aggravio di costi non necessari per ilfunzionamento della Commissione” aggiungono. Alcuniconsulenti, infatti, ”pur non avendo una specificaprofessionalita’ del settore, vengono confermati dilegislatura in legislatura, trasformando la commissione inuno ”stipendificio”’. Indagare a fondo, cercare risposte esoluzioni, a un problema vecchio quanto la stessa Italia -quale e’ quello delle associazioni criminali – non si ritienesia affrontabile con i ”gettoni di presenza”, quanto conl’impegno delle migliori menti e dei migliori espertinell’ambito specifico”.

com/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su