Header Top
Logo
Sabato 25 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Privacy: Boldrini, diritto riservatezza insieme a diritto-dovere cronaca

colonna Sinistra
Martedì 11 giugno 2013 - 12:26

Privacy: Boldrini, diritto riservatezza insieme a diritto-dovere cronaca

(ASCA) – Roma, 11 giu – ”Il diritto alla riservatezza vacontemperato con altri diritti egualmente rilevanti, come ildiritto-dovere di cronaca esercitato da chi svolge attivita’informativa”. Lo afferma la presidente della Camera, LauraBoldrini partecipando a Montecitorio alla presentazione dellarelazione annuale sull’attivita’ del Garante per laprotezione dei dati personali. La tutela della privacy e la protezione dei datipersonali, spiega Boldrini, ”non possono mai essereadoperati pretestuosamente per mettere ostacoliall’informazione, cioe’ per negare ai cittadini il diritto diricevere notizie; ne’ possono essere addotti dalla pubblicaamministrazione come ragione per evitare di fornire i datiche la trasparenza impone di rendere accessibili”. Nellostesso tempo, continua, ”riconoscere i dirittidell’informazione, del giornalismo non significa naturalmenteche in nome della cronaca possa essere travolta ogni sferapersonale. Spetta alla responsabilita’ degli operatoridell’informazione la distinzione tra cio’ che e’ notizia(cioe’ fatto di rilevanza pubblica) e cio’ che e’ vicendaprivata, o persino pettegolezzo”. Me e’ bene ribadire anche,aggiunge Boldrini, che ”chi svolge attivita’ pubblica nonpuo’ rivendicare lo stesso diritto alla riservatezza che valeper i cittadini comuni. Molti di noi che sono qui – diceancora – sanno di avere quella che i giuristi chiamano una’tutela attenuata’. E’ giusto che sia cosi’. Abbiamo modocomunque di difenderci, di far valere i nostri diritti”.

fdv

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su