Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Export: Istat, Lombardia, E. Romagna e Piemonte male in Ue, bene fuori

colonna Sinistra
Martedì 11 giugno 2013 - 11:56

Export: Istat, Lombardia, E. Romagna e Piemonte male in Ue, bene fuori

(ASCA) – Roma, 11 giu – Nel primo trimestre 2013, Lombardia(-4,4%), Emilia Romagna (-6,6%) e Piemonte (-5,4%) sono leregioni che contribuiscono maggiormente alla diminuzionedelle vendite verso i paesi Ue, laddove tutte e tre questeRegioni dimostrano sensibili incrementi delle vendite neimercati extra Ue. Le esportazioni di Puglia (-22,6%) Sicilia (-18,2%) eLiguria (-18,3%) verso l’area comunitaria sono in sensibilediminuzione. Per Marche (+13,4%), Lazio (+3,5%) e Valled’Aosta (+3,0%) si rileva, invece, un aumento delle venditeverso i paesi Ue. Lo rilevano i dati diffusi dall’Istat sulle esportazionidelle Regioni, realtive al primo trimestre del 2013.

Per quanto concerne le vendite sui mercati extra Ue, leregioni per le quali si rilevano le maggiori diminuzioni nelprimo trimestre del 2013 sono (in ordine di contributo alladiminuzione delle esportazioni nazionali verso quest’area):Sicilia (-5,2%), Puglia (-7,2%), Campania (-3,6%),Friuli-Venezia Giulia (-4,2%) e Sardegna (-3,9%) mentre sirileva un significativo aumento per Lombardia (+4,2%),Piemonte (+12,4%) ed Emilia Romagna (+7,5%).

Piu’ nel dettaglio l’Istat rileva come nel primo trimestre2013 i principali contributi alla diminuzione delleesportazioni nazionali sono dovuti alle vendite dellaLombardia in Germania (-5,6%), della Sardegna in Spagna(-47,6%) e della Toscana in Svizzera e Francia(rispettivamente -16,5% e -16,3%). Risultano in fortediminuzione anche le vendite del Lazio in Germania e Francia(rispettivamente -17,9% e -18,4%) e della Sardegna in Turchia(-89,6%).

In notevole aumento risultano, invece, le vendite delLazio in Belgio e Giappone (rispettivamente +282,9% e+124,9%) della Liguria verso i paesi OpecC (+146,1%), delleMarche verso il Belgio (+84,3%) e della Sardegna verso laFrancia(+233,0%). com-stt

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su