Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
Lunedì 10 giugno 2013 - 17:39

Roma/comunali: Marino e’ il nuovo sindaco

Alemanno: ”Il centrodestra deve riflettere”. Gasbarra: ”Sivolta pagina”.

”(ASCA) – Roma, 10 giu – A Roma il candidato delcentrosinistra, Ignazio Marino, e’ in testa con il 63,80%,rispetto al concorrente al ballottaggio, il sindaco dicentrodestra uscente, Gianni Alemanno, fermo al 36,20%.

Lo attestano i dati del Viminale dopo lo scrutinio di1.529 sezioni su 2.600.

”Ringrazio tutti gli elettori che nonostante una campagnaelettorale molto difficile hanno deciso di andare avotare”.

Lo ha detto Gianni Alemanno, commentando l’esito delleelezioni per il Campidoglio dal suo Comitato e sottolineandoche la campagna ”non e’ bastata per riannodare questorapporto tra i romani cittadini e la politica”. ”C’e’ undato complessivo del centrodestra che non pare esserepositivo quindi credo che la riflessione debba essereampia, perche’ dal punto di vista amministrativo con Roma ilcentrodestra perde l’ultimo sindaco importante che aveva inItalia. Quindi la riflessione va fatta su Roma e a livellonazionale per comprendere quali risposte dare”. ”Roma ha voluto voltare pagina, ha voluto riaccendere unanuova luce, una luce che aveva smarrito e che dopo cinqueanni bui di Alemanno e della destra, torna sulla citta’ cheora va ricostruita”. Cosi’ il segretario del Pd Lazio,Enrico Gasbarra.

”La vittoria bellissima di Ignazio Marino, delle forzepolitiche, delle energie civiche che lo hanno sostenuto, chehanno avuto la maturita’ di costruire un grande progetto, esaputo con umilta’, fare passi indietro per il bene di unacitta’ in grande crisi, e’ un altro straordinario obiettivocentrato dal Pd. E’ la vittoria dei romani, cosi’ – aggiungeGasbarra – come dei nostri militanti, dei volontari e deicircoli, degli eletti e dei dirigenti locali che voglioringraziare cosi’ come i consiglieri capitolini uscenti, eMarco Miccoli per il grande lavoro fatto in questi anni edEugenio Patane’ per la gestione in quest’ultima fase. Ora,tutti insieme, subito al lavoro per Roma, per far rialzare laCapitale del Paese e per sostenere l’azione del sindacoIgnazio Marino. Ci sara’ tanto, tantissimo da fare, ma lodobbiamo ai romani – conclude Gasbarra – ai tantissimigiovani che non hanno un futuro, ma anche al nostro Paese cheda Roma puo’ riaccendere il motore per ripartire”.

red/int

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su