Header Top
Logo
Venerdì 21 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Roma/Comunali: chi e’ Marino, il chirurgo con passione per la politica

colonna Sinistra
Lunedì 10 giugno 2013 - 17:03

Roma/Comunali: chi e’ Marino, il chirurgo con passione per la politica

(ASCA) – Roma, 10 giu – ”Non ho mai pensato che la politicafosse un mestiere”. Parole di Ignazio Marino che bentracciano il carattere e lo spirito del nuovo sindaco diRoma. Classe 1955, genovese, mamma svizzera, padre siciliano,Marino riconquista per il centrosinistra il Campidoglio, dopola ‘parentesi’ di cinque anni di amministrazione delcentrodestra con Gianni Alemanno. Il chirurgo specializzatoin trapianti d’organo, dunque, e’ riuscito a ‘liberare’ laCitta’ Eterna, come si proponeva nel corso della campagnaelettorale, dopo essersi aggiudicato le primarie delcentrosinistra, ad aprile, imponendosi sugli avversari -David Sassoli, Paolo Gentiloni, Patrizia Prestipino, GemmaAzuni e Mattia Di Tommaso – con oltre il 50% dellepreferenze. Sara’ lui a guidare la Capitale per i prossimicinque anni, forte della sua esperienza non solo politica.

Ignazio Marino, il professore, ha infatti alle spalle primache una carriera politica, una lunga storia di impegno nelmondo della medicina e della chirurgia. Laureato in medicinae chirurgia all’Universita’ Cattolica, inizia a lavorare alPoliclinico Gemelli, ma presto lascia l’Italia perl’Inghilterra, a Cambridge e poi parte per gli Stati Uniti,dove approda alla University of Pittsburgh, centrod’eccellenza mondiale per i trapianti. Nel 1993 diventaco-direttore del Centro Trapianti del ‘Veterans AffairsMedical Center’ e nel 1999 contribuisce a fondare e dirigel’Ismett, il centro trapianti multiorgano di Palermo. Per unperiodo dirige anche il Dipartimento del Jefferson MedicalCollege di Philadelphia. L’amore per la medicina non e’l’unica passione per Marino che, nel marzo del 2006, sicandida come indipendente nelle liste dei Democratici diSinistra per il Senato per essere eletto senatore nell’aprile2006, coprendo la carica di presidente della XII CommissioneIgiene e Sanita’. Rieletto a Palazzo Madama alle elezionipolitiche del 2008 con il Partito Democratico, e’ statopresidente della Commissione Parlamentare di Inchiestasull’Efficacia e l’Efficienza del Servizio SanitarioNazionale, e membro della Commissione Igiene e Sanita’ delSenato. Il suo impegno e il suo interesse per la politica sisvelano nel 2009 quando decide di mettersi alla provaall’interno del suo partito, il Partito Democratico, sfidandoPier Luigi Bersani e Dario Franceschini alla corsa allasegreteria. Lo slogan scelto allora per la campagna diMarino, ”Vivi il PD, cambia l’Italia’, riassumeva unprogramma centrato sul rilancio del merito, sui diritticivili, la salute, la laicita’ e l’ambiente, un programma chelo porto’ ad ottenere il 15% delle preferenze. E sui temi deidiritti civili, della salute, dell’ambiente, Marino hacentrato il suo impegno per Roma che guidera’ da oggi, fortedel favore di tanti elettori che hanno apprezzato un suogesto in particolare: le dimissioni dal Senato annunciateall’indomani della vittoria alle primarie. Alle ultimepolitiche italiane del febbraio di quest’anno infatti, Marinoera stato rieletto al Senato tra le file del Pd nella RegionePiemonte, carica alla quale ha rinunciato per correre ‘senzaparacadute’ alla poltrona d’Italia che vale piu’ di unMinistero. Bet/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su