Header Top
Logo
Domenica 23 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Riforme: Nuti (M5S), assurdo ricatto Berlusconi su presidenzialismo

colonna Sinistra
Mercoledì 5 giugno 2013 - 17:06

Riforme: Nuti (M5S), assurdo ricatto Berlusconi su presidenzialismo

(ASCA) – Roma, 5 giu – ”Il problema e’ che la guerra civilePd-Pdl e’ finita piu’ vent’anni fa, i risultati di questiultimi decenni lo testimoniano. Un governo che ha avuto dellefinte opposizioni in questi anni e che non ha fatto altro chedistruggere il paese con conflitto d’interessi, con lacorruzione, tutto un sistema che in realta’ non e’ finitoora, ma ora e’ stato santificato. Assurdo il ricatto che poneBerlusconi con il presidenzialismo, non ha i requisiti eticie quelli che la giustizia prevede”. Lo afferma a Radio 24Riccardo Nuti, presidente deputati M5S, rispondendo a SilvioBerlusconi. Sul presidenzialismo Nuti sostiene che ”non siamo afavore del presidenzialismo. Siamo per un Parlamento pulito efunzionante, in questi anni il parlamento non ha maifunzionato come dovrebbe, solamente il 4 per cento delleleggi discusse in parlamento e’ stato approvato, in realta’bisognerebbe trovare politici che vogliano e sappiano cos’e’il parlamento, questo e’ il vero problema”. Ma se ci fossel’elezione diretta del Capo dello stato, Berlusconi avrebbepiu’ chance di vincere?, domanda Elisabetta Fiorito di Radio24. ”Voglio sperare di no, – risponde il presidente deideputati del M5S – come ha detto Beppe Grillo non si puo’cercare di avere un duce alla Presidenza della Repubblica”.

Un duce, cosi’ lo vedete voi? ”Visto i suoi comportamenti inquesti anni, se non e’ questo e’ qualcosa di simile”. com/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su