Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Enti locali: sindacati a Delrio, subito confronto su personale

colonna Sinistra
Mercoledì 5 giugno 2013 - 14:59

Enti locali: sindacati a Delrio, subito confronto su personale

(ASCA) – Roma, 5 giu – Occorre aprire subito un confrontosulla riorganizzazione degli enti per affrontare ledifficolta’ finanziarie di Regioni e Autonomie locali. Eimpedire ricadute negative su organici e livelli dei servizidegli oltre 8000 enti fra Regioni, Province e Comuni. E’quanto chiedono Rossana Dettori, Giovanni Faverin e GiovanniTorluccio – segretari generali di Fp-Cgil, Cisl-Fp e Uil-Fpl- in una lettera inviata questa mattina al ministro per gliAffari regionali Graziano Delrio e al sottosegretario allaPresidenza del Consiglio, Filippo Patroni Griffi.

Cgil Cisl e Uil ”esprimono profonda preoccupazione per ledifficolta’ che sta attraversando il sistema delle autonomielocali e delle Regioni soprattutto sul piano finanziario”.

Difficolta’ che ”hanno una ricaduta immediata sul versanteoccupazionale, complicato dalle norme che modificano e chepotrebbero modificare gli assetti istituzionali”. In questoquadro, per Cgil Cisl e Uil ai processi di riforma delmodello di decentramento, deve corrispondere un serio impegno comune per la riorganizzazione degli enti: il problemainfatti non e’ solo quello dei trasferimenti dallo stato, maquello della responsabilita’ locale, della lotta aglisprechi, della trasparenza, della scommessa sulle competenzedei lavoratori pubblici.

”Convinti della necessita’ di un intervento di riformaorganica del sistema istituzionale” si legge nel documento,”riteniamo necessario valorizzare le professionalita’ deidipendenti del sistema e salvaguardare i livellioccupazionali oggi messi a rischio dall’assenza un governounitario dei processi in atto”. Per questo i segretari generali chiedono l’apertura di ”unconfronto che coinvolga le rappresentanze dei diversi livelliistituzionali presso il Ministero degli Affari regionali conl’obiettivo di qualificare l’intervento delle Regioni e degliEnti locali con la necessaria attenzione alle persone e allaqualita’ dei servizi”.

com/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su