Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Riforme: Frattini, Italia matura per presidenzialismo ma con blind trust

colonna Sinistra
Martedì 4 giugno 2013 - 10:34

Riforme: Frattini, Italia matura per presidenzialismo ma con blind trust

(ASCA) – Roma, 4 giu – L’Italia ”e’ matura per una riformasemipresidenziale” ma ”se passa il presidenzialismo, e’giusto rivedere la legge sul conflitto di interessirendendola molto piu’ stringente. Nel senso di prevedere unblind trust sul modello americano: assoluto e conimpossibilita’ di ritornare in possesso del patrimoniooriginario”. Lo afferma l’ex ministro degli Esteri FrancoFrattini in una intervista al Messaggero. ”La strada migliore – spiega – e’ quella di un blindtrust obbligatorio e totale. Perche’ il sistema americanoprevede l’assoluta cecita’ del trust e l’impossibilita’ diritornare al patrimonio originario? Proprio perche’ ilpresidente degli Usa e’ eletto direttamente dal popolo eassolutamente non puo’ sentirsi legibus solutus, ossia nonsoggetto alla legge. Una norma aggravata sul conflitto diinteresse – dice ancora Frattini – e’ il reminder alpresidente eletto che si’ e’ eletto dal popolo ma primaancora di quella elezione ci sono regole da osservare nonscritte per lui ma per chiunque vada al Quirinale. Non mipare invece praticabile la strada, come precondizione dellacandidatura, dell’obbligo di vendita forzosa delpatrimonio”. Sulle riforme ”il presidente Letta e’ partito con ilpiede giusto, e con lui i ministri Quagliariello eFranceschini. Serve una riforma organica che tocchi la formadi Stato con un sistema presidenziale e federale al tempostesso. Inoltre il presidenzialismo – rileva Frattini – portacon se’ una riforma del sistema di governo per garantiretempi certi alla governabilita’: dunque fine delbicameralismo perfetto. Si crea un Senato federale che nonda’ la fiducia all’esecutivo ma che diventa arbitro dellematerie concorrenti tra Regioni e potere centrale”.

red-fdv

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su