Header Top
Logo
Sabato 25 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Immigrati: Kyenge, per troppi anni considerati solo un’emergenza

colonna Sinistra
Martedì 4 giugno 2013 - 12:45

Immigrati: Kyenge, per troppi anni considerati solo un’emergenza

(ASCA) – Roma, 4 giu – ”L’immigrazione per troppi anni e’stata considerata in Italia solo un’emergenza mentre ormai e’giunto il tempo di capire che si tratta di un fenomenoconsolidato”. E la nuova fotografia dell’Italia, anche sottol’aspetto della imprenditoria gestita da immigrati, ”ciaiuta a capire che occorrono nuove soluzioni per l’Italia dioggi”. Lo ha detto stamane il ministro per l’IntegrazioneCecile Kyenge presentando il rapporto annuale sull’impresaetnica promosso dalla Cna, dal quale emerge che il nostropaese e’ sempre piu’ multirazziale anche dal punto di vistadelle imprese.

La Kyenge ha ricordato come proprio il settore del lavororesta uno tra i piu’ importanti anche sotto l’aspettodell’integrazione e che ”occorre rispondere alla crisi anchevalorizzando ogni cittadino nella sua specificita”.

Facendo riferimento, poi, ai casi di difficolta’nell’integrazione, sottolineati anche oggi dalsottosegretario al lavoro Cecilia Guerra, la quale ha parlatodi ”difficolta’ forte all’accesso al credito per le impresegestite da immigrati”, Kyenge ha aggiunto che ”bastaapplicare la nostra bella Costituzione che, nelle sue partifondanti, risponde a tanti poblemi anche nella lotta allaesclusione e alla discriminazione”.

Kyenge ha infine parlato della necessita’ di giungere nelnostro paese a una ”nuova coesione sociale che rafforzi lacittadinanza”. gc/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su