Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Eternit: sindaco C.Monferrato, ora Stato ci aiuti ad avere risarcimento

colonna Sinistra
Martedì 4 giugno 2013 - 16:22

Eternit: sindaco C.Monferrato, ora Stato ci aiuti ad avere risarcimento

(ASCA) – Roma, 4 giu – ”Una sentenza che ha fatto giustiziae ha riempito di gioia i cittadini di Casale Monferrato. Orapero’ occorre che la sentenza diventi esecutiva al piu’presto. Lo Stato deve aiutarci a reperire le risorsericonosciute dalla sentenza. Ieri abbiamo ricevuto unrisarcimento solo virtuale, occorre che diventi reale ilprima possibile”. Cosi’ il sindaco di Casale Monferrato,Giorgio Demezzi, commenta sul sito dell’Anci la sentenza diieri della corte d’Appello di Torino. Di questi 89 milioni, al Comune piemontese ne toccano 30,9milioni (25 in primo grado). L’amministrazione aspetta conansia queste risorse ”che – spiega Demezzi – ci servono nelminor tempo possibile. Tanto ancora c’e’ da fare per rendereil nostro territorio definitivamente libero dall’amianto,anche se Casale Monferrato e’ all’avanguardia dal punto divista ambientale. La sentenza di ieri – continua il primocittadino – e’ certamente storica ma non dobbiamo dimenticareche i tumori da amianto hanno una incubazione di circatrent’anni quindi non possiamo parlare di capitolo chiuso”.

Demezzi ripete, infine, la provocazione lanciata ierisubito dopo la lettura della sentenza: ”Per mettereall’angolo il magnate svizzero la procura spicchi un mandatodi cattura internazionale per costringere Schmidheiny atirare fuori i soldi. Chi ha causato morti e inquinamento diquesta portata – conclude – deve essere costretto, in tutti imodi, a risarcire le vittime”, conclude il sindaco di CasaleMonferrato, che e’ sede di uno dei quattro stabilimentiitaliani dell’Eternit.

com-stt

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su